S.VALENTINO – 4 CONSIGLI DI STILE PER 4 OCCASIONI D’USO

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 Email -- Filament.io 0 Flares ×

Lo so, me l’avete chiesto in tante, lo aspettate e io non voglio deludervi… oggi per i consigli di stile parliamo di: San Valentino!

In realtà la questione è assai semplice, un unico imperativo da tenere ben a mente: non strafare.

Gli uomini si sa, sono creature semplici, ancestralmente legati all’immagine della donna “naturale”, e per naturale non intendo certo scialba o insignificante, ma priva di tutto ciò che ai loro occhi possa apparire lontanamente costruito, artefatto ergo fasullo.

Ovviamente mai immagineranno che quel nude make-up che vi rende così “naturalmente” splendenti, in termini di tempo e fatica, vi è costato ben più impegno di un orrido mascherone con occhi bistrati. D’altra parte, lui vorrà riconoscervi la mattina dopo, senza ritrovarsi tracce di fondotinta sul cuscino!

Quindi, less is more, ecco i miei suggerimenti per quattro diverse occasioni:

San Valentino a cena fuori con lui

Che sia corto, lungo, aderente o svasato, assolutamente vi suggerisco un abito. Il mio consiglio è di non comprarne uno per l’occasione, ma scegliere tra quelli che già possedete e che vi fanno sentire a vostro agio. Perfetto il little black dress, arricchito con qualche accessorio particolare. Ovviamente sì al rosso. In tutte le sue sfumature dal bordeaux, al ciliegia, fino ai toni più delicati. Preferite tessuti morbidi, avvolgenti, piacevoli al tatto (dovrò mica spiegarvi il perché?): seta, cachemire, mohair, velluto, modal. Evitate ecopelle e modelli super strong. Imprescindibili i tacchi alti. Senza se e senza ma. Al massimo vi concedo una Mary Jane con tacco grosso. Non azzardatevi ad usare biker boots con la scusa: “ma il vestito è corto e sono comodissimi”. Non ci provate, piuttosto cambiate abito!

San Valentino cenetta casalinga cheek to cheek

Da sempre aborro le ciabatte, immaginate in questa occasione! Mi raccomando via grembiuli, piatti semplici, non state a spignattare tutto il giorno, per poi ritrovarvi spossate e nervose. Meglio uno spaghetto al pomodoro, seguito da tutto quello che deve seguire, che una cena di cinque portate e i nervi a fior di pelle! Detto ciò il wrap dress è l’abito perfetto. Seducente e comodo (questa volta è concesso). Sì anche ad un abito lingerie con un morbido cardigan. Attenzione, non travestitevi da Dita von Teese… magari dopo cena ci pensate. Semaforo verde anche per un pantalone palazzo con una blusa, o una gonna svasata con un piccolo pull aderente. In questo caso eviterei i tacchi che in casa sono poco raffinati (ovviamente solo se la casa in questione è la vostra).

San Valentino col pancione

Ne ho già parlato in un post specifico (leggete QUI), per chi è in dolce attesa non c’è occasione migliore per festeggiare l’amore in tutte le sue declinazioni, quindi, future mammine, fatevi belle e godetevi questa festa! Abitini morbidi dalla linea svasata, nulla di maxi, accompagnate dolcemente le vostre amabili curve. Leggings con A-line dress (ne parlo QUI) e ballerine.

San Valentino… con le amiche!

L’amore va vissuto a 360 gradi, e nel caso lo festeggiate con le vostre amiche (questi uomini non sono poi così indispensabili), siete assolutamente autorizzate ad esagerare! Quindi, divertitevi con quei capi che vi fanno sentire fighissime, a voi sono concessi gli ecoleggings, le maxi scollature, i mini dress, il nude look, i cuissardes (trovate QUI tutte le dritte per indossarli con stile). Un’unica preghiera: evitate i ristorantini romantici, provochereste drammatiche stragi di tenere coppiette (lo so, siete tentate ma siate buone)!

Ecco un po’ d’ispirazioni…

 

Fanciulle, massima attenzione alla vostra pelle, che sia liscia e morbida (uno scrub fa miracoli), ai vostri capelli, lasciateli sciolti o raccolti in morbide acconciature, alla manicure, curata e discreta. Due gocce del vostro profumo preferito e il vostro più bel sorriso. Siate felici.

Love.

Dea.

 

Photo: Instagram.com-Polyvore.stfi.re-theverygirl.com-FerayCelikOzyurt-Vestidos.pw-Buzz16-Woman&delice-ohmymag.com

 

 

 

 

2 Comments S.VALENTINO – 4 CONSIGLI DI STILE PER 4 OCCASIONI D’USO

  1. Sil via

    Premesso che come sempre ho apprezzato molto i vari stili descritti, mi chiedevo se si può scegliere di festeggiare con le amiche anche se si ha un uomo. In giro vedo tante coppie annoiate. Magari, dopo la serata, i sensi di colpa e il residuo senso di trasgressione potrebbero, diciamo così, riaccendere un po’ il “fuoco”…

    Reply
    1. Dea

      Assolutamente sì! Io credo che S.Valentino in fondo sia poco più di un pretesto. L’amore ha mille sfumature…tutte da festeggiare! 😉

      Reply

Commenta qui

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *