ROSSETTO ROSSO – COME SCEGLIERE QUELLO PIÙ ADATTO E COME METTERLO PERFETTAMENTE

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 Email -- Filament.io 0 Flares ×

“Se siete tristi, se avete un problema d’amore, truccatevi, mettetevi il rossetto rosso e attaccate” (Coco Chanel).

Da sempre alleato di tutte le donne il rossetto rosso illumina, ringiovanisce, dona un’allure raffinata ed elegante e perché no, incute anche una certa soggezione. Tuttavia anche il rossetto rosso ha le sue insidie, e basta davvero poco per passare da favolose a ridicole! Anni e anni di prove e controprove mi hanno aiutata ad individuare la tonalità giusta per me, e anche per l’applicazione ho imparato qualche dritta che vi svelo volentieri.

Innanzi tutto attenzione a scegliere la sfumatura giusta per il vostro incarnato. Se avete la pelle chiara, meglio le tonalità fredde, sceglietene uno coi sottotoni azzurri. Per la carnagione leggermente colorita, sarà perfetto un rosso chiaro tendente al rosa, invece la pelle olivastra sta meglio con i rossi caldi con una base aranciata. Infine la pelle scura viene maggiormente messa in risalto dalle tonalità tendenti al fucsia.

Premesso che è cosa buona e giusta prendersi cura della propria bocca, oltre a controlli periodici e regolari pulizie dei denti (un bel sorriso apre porte insperate credetemi!), effettuo periodicamente uno scrub alle labbra, e le nutro con balsami e burro di cacao, in modo da averle sempre lisce e morbide. Dopo aver steso una leggera base, con la matita della stessa nuance del colore tiro una sottilissima linea. Attenzione. Ho detto sottilissima. E aggiungo talmente leggera da risultare impercettibile, servirà soltanto a non farmi poi sbagliare nella stesura del rossetto col pennellino. Vi consiglio vivamente di evitare di modificare i contorni, non c’è cosa più orrenda di una bocca eccessiva e innaturale. Dopo la stesura del rossetto tampono con un kleenex, un leggerissimo velo di cipria e se ho voglia di un effetto più strong, ripasso una seconda volta il colore.

Ecco i rossetti che adoro. Alcuni sono un pochino più costosi ma vale la pena investire qualche soldino in più, sarete ripagate in termini di qualità e durata.

Dior Rouge 999. Il mio preferito, lo indosso tutte le volte in cui voglio sentirmi irresistibile. Universale, cremoso e brillante, sta bene praticamente a tutte!

Chanel Rouge Allure Pirate. Una sfumatura leggermente più fredda. Particolarmente abbinabile ad outfit più eleganti, e perfetto con un look Total Black.

Yves Saint Laurent Rouge Pur Couture 01. Un must che non può mancare nel nostro beauty case. Super versatile, dal mattino alla sera, regala un mood molto french style.

Armani n.400 Rouge. Adoro il finish di questo rossetto. Ce ne sono più versioni, tutte da provare.

Mac Ruby Woo. Altro rossetto must. Opaco, coprente e di lunghissima durata. Usato da tantissime star internazionali tra cui Dita von Teese, Rihanna, Rita Ora.

Rimmel London Lasting 001. Ottimo il rapporto qualità/prezzo (costa circa 9 euro), opaco ma al contempo luminoso e vibrante.

Maybelline Red Revival. Prezzo contenuto per un prodotto di ottima qualità. Leggermente virante al bordeaux, un colore molto cinematografico, particolarmente adatto a chi ama gli outfit vintage style.

Bene ragazze, sono curiosa di conoscere quali sono i vostri rossetti preferiti e come amate abbinarli, scrivetemi, qui sul blog o sulla pagina Facebook Fashiondea… vi aspetto!

Love.

Dea.

 

Photo: Pinterest.com

5 Comments ROSSETTO ROSSO – COME SCEGLIERE QUELLO PIÙ ADATTO E COME METTERLO PERFETTAMENTE

  1. Gemma

    Deaaaaaaaaa devi provare il millebaci rimmel
    Lo so è una tinta ma resta su da mattina a sera in modo impeccabile ed è a prova di colletto camicia 😉

    Reply
    1. Dea

      Grazie Gemma, io di solito non amo troppo le tinte perché seccano un po’le labbra, ma voglio assolutamente provare…grazie per la dritta! Kisses

      Reply
  2. Sil via

    Anche il Diorific della Dior. Sono anni che non ho mai trovato un prodotto che abbia soddisfatto meglio sia le esigenze d’idratazione sia di tenuta

    Reply
  3. Pingback: MAKEUP OVER 35… LESS IS MORE! | fashiondea

Commenta qui

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *