#PITSTOP – LA META DEI SOGNI

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 Email -- Filament.io 0 Flares ×

26 ottobre, all’improvviso.

Corriamo dietro i figli, corriamo dietro i mariti, corriamo dietro gli impegni, gli obblighi, i doveri.
Noi siamo quelle che corrono tanto, se un’amica ci chiama nel cuore della notte, se lui si sente solo, se un gattino finisce su un ramo troppo alto.
Corriamo corriamo, dimenticando regole, tempi e ragionamenti, dimenticando utili e profitti, dimenticando noi stesse, i nostri bisogni, i nostri desideri.
Stop.
Fermo tutto.
Ci provo. Almeno.
Giusto per un attimo.
Quell’attimo che mi serve per respirare profondamente, per prendere coscienza che tutto continua magnificamente a girare anche senza di me, e le mie stupide corse.
Mi fermo. Oggi mi fermo.
Davanti ad uno specchio, a un panorama, e guardo davvero davvero, osservo, vado oltre.
Oltre il chilo di troppo, oltre la ruga, oltre il capello del colore sbagliato.
Oltre il disinteresse, la poca attenzione, oltre l’incuria.

Riscopro l’amore e la clemenza, riscopro la calma e la bellezza di quello che sono veramente, del mio sorriso aperto, del mio sguardo che sa guardare lontano.

Allora sì che poi posso anche  riprendere la mia corsa, però stavolta, la direzione cambia, un’unica, sola, e sacrosanta meta… quella dei miei sogni.

Nulla di più.

In questo post indosso una camicia body Patrizia Pepe, sandali Pura Lopez e pencil skirt Essentiel.

La Pencil skirt o gonna a matita, è tra le longuette più versatili e donanti. Molto femminile perfetta dal mattino alla sera, sia per i look più formali, abbinata ad esempio a camicia e trench con cintura in vita e décolleté, che in versione casual, deliziosa con maxi felpa, biker jacket (cliccate QUI per scoprire come indossare al meglio questo capo fondamentale del nostro armadio) e boots. Sia in monocolore che a fantasia, consigliata anche la versione in ecopelle, trend del prossimo autunno inverno (cliccate QUI per scoprire come indossarla con stile!).

Love.
Dea.

Commenta qui

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *