ESTATE IN CITTÀ – COME MANTENERE LO STILE QUANDO IL TERMOMETRO SALE!

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 Email -- Filament.io 0 Flares ×

Finalmente è arrivata l’estate, cominciamo a fare il conto alla rovescia per le sospirate ferie si… ma intanto? Con 40 gradi all’ombra e voglia di lavorare saltami addosso, come ci vestiamo?

Continuo a pensare, troppi orrori vagano impuniti! Allora cerchiamo di fare il punto della situazione: a lavoro ci dobbiamo andare, le amiche le vogliamo vedere, ed è bello tirare un po’ più tardi la sera quindi, per ogni occasione d’uso, come sempre il look giusto farà la differenza.

Oltre ovviamente a consigliarvi di aumentare sensibilmente il numero delle docce e la quantità di deodorante (ricordiamo sempre la scaletta doccia-deodorante-doccia-deodorante mai l’inverso!), il primo consiglio è quello di evitare come la peste le fibre sintetiche che, a contatto col sudore, diventano vere e proprie armi batteriologiche. Si quindi alle fibre naturali, cotone, lino, seta, viscosa. Preferite capi non troppo aderenti, no ai jeans pesanti, che anche solo per infilarli potrebbero farvi venire un attacco di nervi (a me è successo!), no ai blazer, ai tailleur, a tutto ciò che stringe e costringe.

469847c2ba5534dfd04ea746ad232091

Attenzione ai capi per così dire vacanzieri:

-Shorts. A meno che non abbiate 20 anni evitateli in città. Meglio un pantaloncino non troppo corto o una gonnellina svasata.

-Nude Look. Personalmente lo amo poco, il confine con il trash è davvero molto labile, se proprio vi fa impazzire usate un solo pezzo, ovviamente per la sera, e rigorosamente nel tempo libero.

-Top Crop. Come gli shorts, a 20 anni tutto o quasi è concesso, ma amiche mie, lasciamo che le nostre pancine siano un segreto da mostrare al mare, o ai nostri fortunati compagni.

-Jelly Sandals, Borse di plastica. No, no, e ancora no. Brutti a vedersi al mare, figuriamoci in città… Je vous en prie!

-Stivali. Allora qui c’è da fare una piccola riflessione. Se sono sfacciatamente estivi e sfoderati, per la sera sono accettabili, altrimenti assolutamente vi consiglio di desistere, e ve lo dice una che di pane e stivali vivrebbe!

Ma allora, mi direte, cosa diavolo ci resta? Ebbene amiche mie, ecco i si:

-Jeans leggeri, pantaloni palazzo o con coulisse, pantaloni capri.

-Jumpsuit in cotone o lino per il giorno, in seta per la sera.

-Abiti. Leggeri, svasati. Al ginocchio per il giorno e, lunghi in stile boho per la sera.

-Gonne. Mini, midi, o maxi a seconda dell’età, della taglia e dell’occasione d’uso!

-Bluse e Shirt. Via libera ai tessuti freschi, naturali. Si ai colori e sbizzarritevi pure con le scollature.

-Scarpe. Sandali, décollété, converse, ballerine.

-Accessori. Si ai maxi scialli, perfetti da appoggiare sulle spalle di sera, ai foulard, e ai bijoux dal gusto etnico.

-Borse. Eviterei le borse maxi e logate, dando invece spazio a piccole tracolle, colorate, anche in divertenti fantasie… è estate no?

Bene amiche, vi lascio un po’ di ispirazioni di look e che lo stile sia con noi!

14bfc92206540678c948f1092ffaf5839b620ff479cbe8ebec5994e98f57ad791e220cd00f92645bf30433c91cab83c7c721c0470f258f010e166144f4bc1defcf32fa6635380fec12af1a10025ccbc92bbe9c30ae4487786744a92200a8fb440996079eb9eb566beefbaeaf2ece64e58da01bdbd0aa5bce992a0e295d987d2db8f1f5bad72adbee6a8027196caa0aa58a7d9b3b092ef9e7e8b6896d76d976e5acf094fb0447d049e620ca9803b375f6

Love.

Dea.

 

Photo via Pinterest: vanessajackman.blogspot.com-lacooletchic.tumblr.com-houseofnadee.tumblr.com-fashion-agony.com-shop_mashoes-shaks-the–one.tumblr.com-elleespana.com-thestyleshaker-theoutfit.com-blog.freepeople.com-haperbazaar.com-vogue.it

 

Commenta qui

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *