CHEF PER UNA SERA VIP

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 Email -- Filament.io 0 Flares ×

Eh già lo ammetto, sto diventando social, e mi sto divertendo un sacco! 

Come al solito controcorrente, con l’autunno e le foglie che cadono, invece di prepararmi ad un sano e auspicabile letargo, io sono sveglia, arzilla, ho voglia di fare mille cose, conoscere persone, nuove realtà, progettare dire fare lettera e testamento.

Quindi vado agli eventi. Ovviamente quelli fighi. Quelli che poi ad un certo punto guardi l’ora e dici “Cavolo sono le 2!”, quelli in cui non stai 3 ore con un calice in mano a far finta di socializzare, ma chiacchieri, ridi, mangi, e magari di calici ne prendi più di uno, e il tempo scivola via fluido, insieme a persone simpatiche, che ti lasciano allegra e sorridente.

Ecco questo e molto altro è stato “Chef per una sera VIP”.

Una location fantastica, lo splendido ristorante Zi Teresa al Borgo Marinari, uno dei posti più incredibili di spettacolare bellezza della mia Napoli, è stato la cornice di una competizione culinaria tra VIP, coesi in un progetto di solidarietà e divertimento. Si sono sfidati ai fornelli il giornalista RAI Gianfranco Coppola, le attrici Rosaria De Cicco e Tiziana De Giacomo, l’allenatore Pino Porzio, il comico cabarettista Tommaso Romano e Serena Della Notte. Una giuria divertita e divertente, capitanata da Franco Di Stasio, Lorenzo Crea, Ottavio Lucarelli, la direttrice di Pink Magazine Linda Suarez, Lorena Sivo, Giulia Calvanese, Alfonso De Nicola e il nostro campione olimpionico Patrizio Oliva.

Ho assaggiato piatti prelibati, tanti gli sponsor che hanno reso possibile questa serata: Zi Teresa, il Pastificio Antonio Massa, Valgrì, Rama Beach Café, Centro Augusto, Acquachiara, Ponte a Mare, la Pasticceria Mazz (non potete immaginare che cos’è il loro Babà alla Nutella), PJ Events e Carputo. Lo so sono tanti nomi, ma è doveroso ringraziarli tutti e complimentarsi per la splendida riuscita dell’evento. E soprattutto grazie, a chi ha creato e voluto questo format, Donatella Liguori e Tiziana Gelsomino, che con la loro associazione CulturArte, riescono sempre ad unire il divertimento a un progetto solidale, con professionalità e verve creativa.

Insomma amiche mie, vi lascio qualche immagine, scattata dalla sottoscritta (e si vede), che spero però, al di là della resa fotografica, possa darvi l’idea della bella atmosfera e di quanto questa sia stata una serata allegra e piacevole!

Love.

Dea.

img_4198img_4261img_4220img_4225img_4223img_4226img_4219img_4201img_4229img_4260img_4259img_4257

 

2 Comments CHEF PER UNA SERA VIP

Commenta qui

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *