NUDE LOOK… E’ ORA DI FARE 2 CHIACCHIERE!

Ok ragazze la situazione ci sta sfuggendo di mano, è arrivato il momento di affrontare l’insidiosa questione del nude look.
Un trend della scorsa stagione che ahimè, che non ne sono troppo un’amante, ritroveremo in inverno, e qualcosina anche nella prossima primavera/estate 2017.
Sinceramente temo stia diventando un evergreen.
Cerco sempre nei miei post di essere più obiettiva ed elastica possibile, ma è pur sempre il mio blog e credo sia importante che trasmetta esattamente il MIO punto di vista, indipendentemente da quanto sia condivisibile o meno.
Tutto ciò per dirvi che: io non amo le trasparenze, trovo che il confine con la volgarità sia davvero molto labile. Soprattutto quelle eccessive, penso non donino praticamente a nessuna, eccezione fatta per Adriana Lima, Gisele Bundchen e tutta l’allegra combriccola degli angeli di Victoria Secret.
Capisco però che il mio gusto non può essere certo legge, che ci sono le amanti del genere, tuttavia attenzione a non cadere nella trappola de “io il nude look lo so portare” o peggio “me lo posso ancora permettere” .
Macchevvordi? Una cosa di cattivo gusto è di cattivo gusto a qualsiasi età, fisicità, tono muscolare etc etc, e gli abiti oltre a coprirci (per l’appunto!), hanno il solo scopo di renderci più belle. Punto.
Adesso, assodato che il nude look ha le sue sostenitrici, vorrei lasciarvi qualche dritta, per indossarlo al meglio.
Innanzi tutto attenzione e garbo. Un solo pezzo. Che sia una camicetta, una gonna o un pantalone. Ed è assolutamente fondamentale che siate sottili. Lo so, vi dico sempre che l’eleganza non ha limiti di taglia e, a sostegno delle ragazze curvy, posso dire che il nude look difficilmente riesce ad essere elegante.
Comunque condizione imprescindibile è un corpo sottile. Esteticamente, le nostre amate ciccette e rotolini, di cui sono anch’io portatrice sana e fiera, difficilmente sarebbero valorizzate sotto un sottile strato di voile.
Seconda condizione necessaria e sufficiente, l’intimo liscio coprente, quasi fosse un costume da bagno. Banditi assolutamente reggiseni in pizzo. Si invece ai body, che conferiscono un aspetto meno esasperato e di sicuro più raffinato.
Per quanto riguarda le gonne, i pants palazzo e i vestiti, massima attenzione. O mettete una piccola sottogonna o, se avete max 25 anni, una coulotte ovviamente coprente e ovviamente taglio laser. Mi raccomando no, no e assolutamente no alle mutandine brasiliane, tanga, perizoma etc, l’effetto Crazy Horse è dietro l’angolo!
Sarebbe cosa buona e giusta, giocare invece di sovrapposizione con altri capi che aiuterebbero l’effetto vedo-non vedo, una camicia lunga, un maxi cardigan, un gilet, o un trench ad esempio. Belli anche gli accostamenti con capi casual per rendere l’outfit meno strong.
Ultima raccomandazione, gli accessori.
Vi prego che siano sottotono, la trasparenza fa già tanto, non rubiamole la scena.
Le scarpe. Che siano raffinate. Un décolleté essenziale, un saldalo con i listini sottili. Tacchi alti rigorosamente stiletto. In alternativa scarpe basse, stringate, sneakers.
Bandite zeppe e plateau (personalmente io firmerei un referendum per eliminarli a prescindere), ça va sans dire.
Idem per borse e gioielli, ricordate sempre: LESS IS MORE.
Bene fanciulle adorate, per oggi è tutto, vi lascio qualche immagine e come sempre, vi aspetto qui a braccia aperte!
40d9ee9ffae69f39f505020582b77d1e96f654b3fb103cb746b6cc5304abd5bd2331f6a1d7ea118bda16694521167ae34ca5bcbf55f0c2a8f847d9ef25e0307a-10f9d69cca3c94f4f9846a5de43ce3c66
6e4d13f8722f1bd445ee07a28d7f676b
14390772_1156439167773365_5940196016431922291_n14432983_1156437977773484_2317903385132819293_n14484761_1156437251106890_3655405942414692457_n593ef28f63ab37dc17be3f9e2df001b695a1e71a9f4f4401130c34764642142870ea894bad0951b8f8570bb3e4191f82
Love.
Dea.
Photo via  Pinterest: TheyAllHateUs-Iwannabewynet.tumblr.com-phe-nomend.tumblr.com-EsLaModa.com-baid.us-metro.com-idreamofawordofcouture.tumblr.com-styleCaster.com-Thisivyhouse.tumblr.com-Alyanna.com-Vogue-Bloglovin-ShopStyle.com